Portale FAR - E@syInfermieristica Gen. e Assist. di Base I

[ scrivi al docente ]
Registrati!
FAQsSitografia
Garantire la sicurezza a sé e agli altriLa sicurezza in ospedale
La prevenzione della trasmissione dei microorganismi
Le infezioni nosocomiali
La catena delle infezioni
Le fasi della patologia infettiva
Le linee guida per l'isolamento in ospedale
Il lavaggio delle mani
Gli studi epidemiologici
La sanificazione
La pulizia
La disinfezione
La sterilizzazione
La disinfestazione
Lo smaltimento dei rifiuti
La medicazione della ferita chirurgica
La “wound care”Accertamento delle condizioni cardiocircolatorie

La medicazione della ferita chirurgica

Pagine: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
| e-portfolio | classe virtuale |

Le misure postoperatorie

Dagli studi più recenti i dati emersi circamedicazione [http://www.italsport-group.it/medicinali/garza.jpg] la cura delle ferite chirurgiche dimostrano che:

  • - è necessario proteggere un ferita, che è stata chiusa per prima intenzione, con una medicazione sterile per 24/48 ore dopo l'intervento
  • - è indispensabile lavarsi le mani prima e dopo aver cambiato le medicazioni e ad ogni contatto con la ferita chirurgica
  • - ogni volta che bisogna cambiare una medicazione bisogna usare una tecnica sterile
  • - educare paziente e care giver alla corretta gestione al domicilio

Copyright 2021 | SCIENZE INFERMIERISTICHE || Ultima modifica: 20/11/2005 17:50:44 | Credits | Responsabilità |