att006Test per attestato di partecipazione
Staff Sapie

Questo test consente di ottenere l'attestato di partecipazione al Webinar Lo stato della ricerca didattica in Italia: criticità e orizzonti.
Tutti i campi devono essere compilati correttamente. E' possibile ripetere il test più volte.
Garantiamo che le risposte fornite verranno utilizzate esclusivamente per il rilascio del suddetto attestato.

1. Nome e Cognome:

2. Luogo e data di nascita (gg/mm/aaaa):


3. Qual è la critica che si può fare a molte delle ricerche italiane di impostazione qualitativa?
    Manca un contatto con le problematiche tipiche della professione insegnante nei contesti scolastici attuali
    Manca una descrizione dettagliata dei metodi di ricerca utilizzati
    Manca un uso sistematico di tecniche volte a dimostrare l'affidabilità dei risultati ottenuti

    Manca una solida conoscenza dell'uso dei metodi di ricerca nella scuola

4. Perché è difficile organizzare programmi di ricerca sperimentale nella scuola su campioni randomizzati?
    Perché una ricerca su campioni randomizzati richiederebbe una quantità enorme di risorse di ricerca
    Perché vorrebbe dire escludere dalla sperimentazione classi potenzialmente interessate a partecipare
    Perché lavorare su campioni randomizzati richiederebbe la conoscenza della statistica da parte dell'insegnante di classe
    Perché in Italia esistono pochi campioni randomizzati

5. Cosa si può dire in merito al numero di ricercatori accademici in Italia nelle discipline pedagogico-didattiche?
    E' prima sceso e poi risalito in questi tre anni
    E' aumentato in questi tre anni
    E' diminuito in questi tre anni
    E' rimasto stabile in questi tre anni

6. Qual è l'obiettivo principale di una scoping review?
    Calcolare gli effect size di interventi specifici nella scuola
    Fornire un quadro preliminare della letteratura su un argomento
    Definire linee di ricerca future inerenti un dato argomento
    Dire quali sono i ricercatori accademici che si occupano di un dato argomento

7. Cosa bisogna fare prima di cercare e selezionare le fonti da inserire in una scoping review?
    Classificare e valutare i lavori
    Definire i criteri di inclusione/esclusione

    Analizzare i risultati presentati e farne una sintesi
    Formulare le domande di un questionario da distribuire agli autori delle ricerche in questione

8. Cos'è la struttura IMRAD?
    Una struttura ministeriale che si occupa delle progressioni di carriera dei ricercatori
    Una struttura di sapere empirico che emerge dai dati raccolti sul campo
    Una struttura di ricerca che valuta la qualità delle ricerche empiriche svolte in un Paese
    Una struttura largamente utilizzata a livello internazionale per scrivere un articolo scientifico

9. Cosa si intende per 'Generatività di un lavoro scientifico'?
    La quantità di fondi di ricerca che è riuscito ad attrarre
    Il numero di applicazioni sul campo che il lavoro ha trovato presso le scuole di ogni ordine e grado
    Il numero di citazioni ottenute, che danno un'idea della sua diffusione presso la comunità di studiosi

    Il numero di dati o occorrenze prese in considerazione per giungere ai risultati presentati

10. Qual è la differenza tra studi pre-sperimentali e studi sperimentali?
    Non vi è sostanziale differenza tra i primi e i secondi, sono entrambi più affidabili degli studi correlazionali
    I secondi vengono prima dei primi e servono per mettere a punto gli strumenti di rilevazione
    I primi vengono prima dei secondi allo scopo di aumentarne l'affidabilità
    Nei primi mancano dispositivi volti a dimostrare l'affidabilità delle conclusioni, ad esempio il gruppo di controllo, che nei secondi sono presenti

11. Cos'è il K di Cohen?
    Un indice di forza della correlazione tra due fattori
    Un indice che descrive la dispersione degli argomenti trattati negli articoli esaminati
    Un indice che esprime il grado di accordo tra valutatori indipendenti
    Un indice di Effect Size di un'intervento nella scuola

12. Quali di questi criteri giustifica l'esclusione di uno studio dalla scoping review descritta?
    Lo studio non riporta la matrice dei dati su cui sono state fatte le elaborazioni
    Lo studio non tratta l'ambito didattico di competenza degli insegnanti
    Lo studio non contiene tecniche di triangolazione
    Lo studio riguarda studi svolti in Italia ma di autori stranieri

13. Quali sono gli studi più frequenti che emergono dalla scoping review presentata?
    Studi che si richiamano a interventi di ricerca-azione
    Studi descrittivi-qualitativi o quantitativi non campionari
    Studi descrittivi-quantitativi (senza disegno quasi/sperimentale, survey)
    Studi qualitativi con triangolazioni o altri controlli di affidabilità

14. Quali tra questi studi si sono presentati con maggior frequenza nella scoping review?
    Studi quantitativi, survey
    Studi qualitativi
    Studi qualitativi sottoposti a criteri di affidabilità

    Ricerca-azione

15. Qual è il pericolo legato alla rincorsa a superare i valori soglia per l'Ablitazione scientifica?
    Dedicare tempo alla quantità delle pubblicazioni a scapito della loro qualità
    Abbassare i valori soglia e avere quindi troppi abilitati
    Avere dei valori soglia che non rappresentano la preparazione effettiva dei ricercatori nazionali
    Aumentare i valori soglia per avere meno abilitati e quindi meno disoccupazione intellettuale

 

Inserire i dati, avendo cura di completare i campi obbligatori (campi con sfondo giallo), se presenti. Una volta completato, il modulo potrà essere inviato al server.